Il talento italiano trova spazio su Nastro Azzurro Live | VIZI CAPITALI

Il talento italiano trova spazio su Nastro Azzurro Live

By  |  0 Comments

Si chiama Live la nuova piattaforma lanciata da Nastro Azzurro, una vetrina itinerante del talento italiano. Un network multidisciplinare che riunisce musicisti, designer, dj, fotografi, bartender e startupper per dare vita ad una serie di contenuti unici firmati Nastro Azzurro e portati in vita nei locali e negli eventi più di tendenza.

Nastro Azzurro Live continua a supportare il talento italiano scegliendo per la piattaforma un partner come Bomba Dischi, realtà ormai consolidata e di eccellenza nel mondo della musica e label di riferimento dell’indie italiano, che ha lanciato artisti di successo come Calcutta e Carl Brave x Franco126. E le nuove “bombe” della scuderia che Nastro Azzurro ha scelto di supportare sono: Giorgio Poi, Germanò, Mèsa e Francesco De Leo. Talenti dal sound unico, che proporranno dal vivo le loro session esclusive registrate in studio. Dopo ilFestival di Bomba Dischi si parte con la pubblicazione delle 4 Live Session, la prima delle quali sarà Mèsa, con una versione speciale registrata al Forward Studios di “La metamorfosi dell’aria”.

Nastro Azzurro è la birra del talento, nata con la voglia di fare la differenza e di andare lontano. Nel tempo la scommessa è stata vinta ed ora è, a pieno titolo, la birra italiana più bevuta al mondo, presente in oltre 70 Paesi, nei locali più cool delle capitali estere. Negli anni Nastro Azzurro ha promosso il made in Italy sostenendo la generazione di giovani che guardano al futuro con curiosità e capacità innovativa, la Moving Forward Generation: quegli italiani che sanno immaginare il futuro, che guardano con energia ed ottimismo alle opportunità offerte dal mondo che cambia.